G E A V

Guardie Ecologiche Ambientali Volontarie

Introduzione

Il Progetto di Guardia Ecologica Ambientale è una grande iniziativa promossa per offrire a tutti un’esperienza unica di volontariato a contatto con un ambiente naturale, grazie al quale si avrà la possibilità di riflettere e di prendere coscienza di quei comportamenti individuali e sociali che pongono l’essere umano nel giusto ruolo all’interno dell’ecosistema Natura. 

L’Associazione OrthobenEssere ha sempre puntato fortemente sul volontariato, accogliendo tanti partecipanti (studenti, ambientalisti, operai, impiegati, ricercatori, insegnanti, liberi professionisti, pensionati, imprenditori) che, spontaneamente e senza alcun fine di lucro, collaborano nei modi più diversi alle numerose e molteplici attività dell’Associazione OrthobenEssere: dall’assistenza dei visitatori al controllo in montagna, dall’animazione culturale alla manutenzione delle semplici strutture all’aperto. Individualmente, in piccoli gruppi o in comitive organizzate, i Volontari dell’OrthobenEssere crescono, sia nel numero che nella specializzazione, ma soprattutto nella forza spirituale con la quale sostengono e animano ogni loro azione. 
La partecipazione ad uno dei Programmi del Progetto di Volontariato è riservata a chiunque sia in grado di trascorrere un periodo di vita in montagna, anche in condizioni non facili, in perfetta autosufficienza e serenità.

In cosa consiste

Il servizio di G.E.A.V. viene effettuato attraverso pattuglie di 2 – 3 o più persone, dotate di fotocamera o cellulare, alle quali l’OrthobenEssere fornisce contrassegni ed una semplice attrezzatura indispensabile alle attività previste. Si tratta di passare un paio di ore insieme ad altre persone motivate ed interessate alla difesa della flora e della fauna dei siti archeologici e beni ambientali, collaborando con operatori, ricercatori, tecnici e guardie del Corpo Forestale e dell’Ente Foreste nelle diverse attività di prevenzione, controllo, educazione, assistenza, manutenzione e ricerca. 

Chi vuole partecipare individualmente ed è maggiorenne, può prendere parte al Programma. La partecipazione al progetto può avvenire in alcuni  periodi dell’anno, secondo uno speciale calendario.  Secondo le esigenze di servizio si avrà modo di effettuare controlli mediante telerilevamento, censimenti, catalogazioni, attività di interpretazione ambientale.